Incontro di pratica con Elena Seishin Viviani


“Il Buddhismo “puro” non è legato indissolubilmente al Giappone, alla cultura Zen, cinese, coreana, indiana, ecc.
Esso propone un principio universale a fondamento del comportamento individuale di ognuno, considerato nel suo specifico ambito; non propone di modellare gli individui e creare una “forma” che vada bene per tutti.
Correttamente inteso, è aperto a tutte le forme di comportamento, può essere adattato a quella del “santo” come a quella dell’ultimo dei “peccatori”.
Il compito di un individuo è quello di portare avanti se stesso fino alla fine, con coraggio e determinazione, senza aver paura della morte, del giudizio degli altri, di sacrificarsi, di diventare povero, di diventare ricco: questo è l’insegnamento.
E l’obiettivo è una morte, non una vita; è morire bene avendo ben vissuto, cioè nel rispetto della vita altrui e della propria “natura autentica”.

Maestro Massimo Dai Do Strumia
Il Cammino del Cercatore ed. Psiche Torino

Sabato 19 e domenica 20 maggio dalle 9.00 in poi presso Scuola di Shiatsu Ryu Zo Do in via Resia 9 a Rimini si terranno due incontri di pratica con Elena Seishin Viviani, monaca buddista di Tradizione Zen Soto, erede nel Dharma del Maestro M. Daido Strumia.

Per una buona organizzazione degli incontri, vi chiediamo di prenotarvi inviando una email a centro@riminishiatsu.it o chiamando il 328/6236917 (dalle 16 alle 18).

Sarà richiesto un contributo di 10 Euro per incontro.